Le istituzioni culturali si trovano oggi al centro di un processo di profondo cambiamento, stimolato dalla necessità di aprirsi all’esterno con modi e linguaggi digitali.

Questo processo di trasformazione costituisce una sfida ma anche un’opportunità per avvicinare nuovi pubblici e per valorizzare i beni materiali e immateriali che le istituzioni custodiscono e producono. Dotdotdot e l’Osservatorio Innovazioni digitali nei Beni e Attività culturali, a partire dal loro lavoro quotidiano di ricerca e conoscenza di nuovi linguaggi, hanno selezionato una serie di casi studio da tutto il mondo che fungano da ispirazione per alimentare la creatività, verso un’innovazione digitale della proposta culturale.

L’elenco verrà aggiornato periodicamente. Siamo aperti alle vostre segnalazioni: scriveteci!